Un treno proveniente dall'Italia è stato fermato al Brennero, alla frontiera con l'Austria, dopo che a bordo sono stati segnalati due casi sospetti di Coronavirus.

Lo riporta la stampa austriaca precisando che è stato il capotreno italiano dell'Eurocity ad allertare le autorità. I due sospetti sono stati fatti scendere a Verona. Ciò nonostante, altri 300 viaggiatori sono stati a lungo bloccati alla frontiera.

I passeggeri hanno tentato di attraversare il confine a bordo del treno successivo, che è stato però bloccato al Brennero. Per oggi le autorità austriache hanno deciso di interrompere i collegamenti ferroviari su questa linea.

Si tratta del primo caso di intervento alla frontiera dopo l'esplosione dell'epidemia di Covid-19 in Italia.

Dalle nostre indicazioni dovrebbe trattarsi dell'EuroCity 86 da Venezia Santa Lucia a Monaco di Baviera

Le ÖBB intanto hanno comunicato che non si può viaggiare in treno attraverso il Brennero per divieto ufficiale fino a nuovi aggiornamenti.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia