Dopo la presentazione dell'Arlecchino e la defezione del Treno Verde, arriva un'altro rinvio illustre in ferrovia.

A seguito della diffusione del Coronavirus il Consiglio Direttivo Nazionale dell’UNITALSI, (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) ha deciso di rinviare le partenze di tutti i pellegrinaggi dell’associazione al 20 maggio 2020.

I pellegrinaggi in calendario prima di questa data verranno riprogrammati in modo da rimodulare la stagione dei pellegrinaggi partendo proprio da questa data.

“Si è trattato di una decisione prudenziale e unanime – ha spiegato Antonio Diella, Presidente Nazionale Unitalsi, che tiene conto del fatto che tutti noi abbiamo la grande e straordinaria responsabilità di accogliere nei nostri pellegrinaggi persone in condizioni di fragilità, bambini, ammalati e anziani, la cui salute deve essere tutelata con la massima attenzione”.

La Presidenza Nazionale insieme ai Presidenti delle Sezioni regionali e quelli locali sta già lavorando per individuare le nuove date per pellegrinaggi a Lourdes la cui partenza era prevista fino al 18 maggio, per il pellegrinaggio dei bambini in Terra Santa e per prevedere nuovi pellegrinaggi in Polonia e in altri Santuari.

Per quanto riguarda la ferrovia sono ben sette i viaggi rimandati.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia