Gli agenti della Polfer di Milano Centrale, hanno arrestato ieri, due cittadini algerini, di 33 e 20 anni, per furto aggravato in concorso.

Stando a quanto trapelato dalle forze dell'ordine, i poliziotti in servizio di vigilanza all'interno della stazione di Milano Centrale, hanno notato i due individui senza alcun bagaglio al seguito che, dopo aver girato tra i convogli in sosta, sono saliti su un treno Italo diretto a Venezia in procinto di partire.

Poco dopo, i due uomini sono scesi con uno zaino che è risultato contenere, oltre ad un personal computer, svariati oggetti prettamente femminili. Dato che il treno era ormai partito, gli agenti hanno contattato il Capotreno e sono così risaliti alla proprietaria dello zaino rubato.

I due stranieri, nei cui confronti gravano già alcuni precedenti, sono stati arrestati per furto aggravato in concorso.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia