Sulla rete ferroviaria delle FFS si verificano in media 115 suicidi ogni anno.

Eventi tragici che hanno un impatto “non solo sui parenti delle vittime, ma anche sui dipendenti delle FFS”. Il settimanale Il Caffè, edito nel Canton Ticino, riporta che le FFS hanno raccolto in un dossier i dati relativi al periodo che va dal 2003 al 2017.

L’articolo sottolinea che “già nel 2012 a Berna si erano riuniti 25 specialisti di diversi ambiti (psichiatri, psicologi, agenti di polizia dei trasporti, dirigenti delle aziende) per mettere a punto un ampio e articolato piano di prevenzione in sintonia con l’Ufficio federale dei trasporti e con l’Ufficio federale della sanità pubblica’’.

“La prevenzione - dichiara al settimanale Patrick Walser, portavoce della Regione sud delle FFS - porta a risultati. A partire da questa primavera si svolgeranno corsi di aggiornamento per i collaboratori che potrebbero venire a contatto con persone ‘suicidarie’, cioè che hanno un comportamento o sintomi che devono far scattare un campanello d’allarme”.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia