Il Coronavirus si abbatte come una mannaia sui collegamenti ad alta velocità sulla Torino-Milano, verso il centro Italia.

Lo stop imposto dal Governo a scuole e università e il congelamento del turismo, hanno svuotato gli elettrotreni di Trenitalia che corre ai ripari e riorganizza l'offerta. Per questo motivo da oggi scatta il taglio del 17% dell'offerta: sui 58 treni alta velocità giornalieri, ci sono 8 Frecciarossa in meno tra Torino-Milano e Roma, quattro all'andata e quattro al ritorno, dal lunedì al sabato e 10 la domenica.

Dall'orario pubblicato online oggi non risultano acquistabili i treni in partenza alle 10,50, 11,50, 12,50 e 14,50. Analoghe soppressioni sono previste al ritorno, anche se la rimodulazione è ancora in via di definizione.

Stando all'orario pubblicato online da Italo, in questi giorni non circola nemmeno il treno delle 11,33 da Torino Porta Nuova.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia