A diversi mesi dalla introduzione della nuova livrea di Mercitalia Rail è il momento di fare il punto della situazione sulle E.652.

Queste macchine sono le sole al momento della "vecchia guardia" ad aver ricevuto la nuova cromia sociale zincata e rossa.

Dopo un inizio stentato, la compagnia ferroviaria cargo sembra essersi applicata di più con l'aggiornamento della livrea, visto che al momento, sempre secondo statistiche che non devono essere prese come ufficiali, sono diverse decine le macchine trasformate.

Ad oggi, infatti, il parco dei "Tigroni" vede ben 50 macchine "brandizzate" Mercitalia Rail anche se quattro ancora mantengono la livrea XMPR ma hanno visto la modifica dei loghi.

Con 176 unità costruite, dunque, la situazione teorica vede 46 macchine in livrea Mercitalia Rail, 121 in XMPR delle quali 4 con loghi Mercitalia Rail e una, la E.652.003 nei colori d'origine Grigio Perla e Blu Orientale.

I più attenti avranno notato che all'elenco mancano 8 unità, non perché le abbiamo dimenticate ma perché risultano demolite o comunque accantonate.

Questa "dotazione" comprende:

E.652.008 - Incidente Brennero 1997
E.652.025 - Incidente Colle Isarco 2001
E.652.039 - Incendio Novara Boschetto 2009
E.652.100 - Incidente Crevalcore 2005
E.652.112 - Incidente Modane 2013
E.652.165 - Urto con mezzo d'opera Firenze 2018
E.652.104
E.652.041 

Degna di nota tra le unità ancora in XMPR c'è la E.652.172 caratterizzata dai loghi celebrativi della millesima locomotiva costruita a Vado Ligure applicati su livrea XMPR.

Si ringrazia Luca Cesana per la collaborazione

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia