Nonostante la nazione sia sostanzialmente paralizzata per l'emergenza sanitaria, proseguono le demolizioni tra i vecchi mezzi di Trenitalia.

Il ritmo, ovviamente, è piuttosto blando, visto che molte fabbriche lavorano a regimi ridotti e probabilmente saranno costrette a farlo anche nelle prossime settimane.

Fatto sta che nella giornata di ieri alcuni mezzi hanno fatto il loro ultimo viaggio, da Alessandria a San Giuseppe di Cairo. La E.632.037 è stata la titolare del convoglio che ha visto al suo interno tre vetture utili per aumentare la massa frenata, una carrozza MD demolenda e due mezzi motore anch'essi demolendi.

Per gli amanti dei numeri la carrozza destinata al taglio sarebbe la 50 83 21-79 716-1 mentre per i convogli motorizzati si è chiuso il sipario sulla ALe 582.045 e sulla 245.2168. La prima è una Breda Pt - Ansaldo datata 1988 mentre la seconda è una IMER del 1981.

Foto di repertorio

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia