Sperando che il Coronavirus non metta lo zampino anche lì', in Giappone sta per partire un nuovo "treno proiettile".

La Central Japan Railway Company ha infatti annunciato che, entro l’estate 2020, sarà in funzione lo Shinkansen di prossima generazione, l’N700S, dove “S” sta per “Supreme”, a evidenziare il progresso in design, tecnologia e comfort del nuovo convoglio.

Il treno incarnerà il massimo delle tecnologie giapponesi e si propone per essere molto sicuro, comodo e pratico. Sarà incluso nel Japan Rail Pass, il biglietto che consente di prendere tutti i treni, compresi quelli ad alta velocità, del Paese, per spostarsi nel modo migliore in lungo e in largo.

A farlo funzionare saranno anche delle nuove batterie agli ioni di Litio, usate per dare energia a un sistema di auto propulsione di emergenza e un sistema attivo di controllo antivibrazioni, installato per migliorare l’esperienza del viaggio. Il nuovo tipo di sospensioni attive offrirà la sensazione di viaggiare in modo più confortevole. Sono previsti inoltre degli affinamenti al sistema ATC (Automatic Train Control) e al Sistema di frenatura che consentirà di fermare il convoglio in spazi più brevi in caso di emergenza.

La compagnia è certa che questo sistema di auto propulsione a batteria sarà fondamentale nei casi di blackout o di sovraccarico elettrico. Laddove i convogli convenzionali rimarrebbero bloccati sui ponti o all’interno delle gallerie, i nuovi Shinkansen saranno in condizione di raggiungere autonomamente a velocità moderata la stazione più vicina. Quattro dei 16 elementi dei nuovi N700S alloggeranno le batterie sotto alla cassa.

La linea di questo Shinkansen, come sempre molto particolare, è stata studiata per ridurre la resistenza aerodinamica e il rumore rispetto agli attuali modelli.

Il frontale del treno apparirà affilato e spigoloso e anche l’interno delle carrozze ci saranno nuove funzionalità per rendere il viaggio dei passeggeri ancora più gradevole. Le poltrone reclinabili saranno disegnate appositamente affinché lo schienale e la seduta si muovano sinergicamente e ognuna disporrà di prese per i device elettronici.

Il convoglio viaggerà sulla linea Tōkaidō Shinkansen, una ferrovia ad alta velocità aperta nel 1964 a scartamento ordinario che collega Tokyo e Osaka ed è la linea più utilizzata al mondo tra quelle ad alta velocità. Raggiungerà la velocità massima di 360 chilometri orari.

Foto di Hahifuheho - Own work, CC0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=71142622

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia