In merito alle notizie diffuse dai media sulle soste dei treni regionali nelle fermate “Gemelli” e “San Filippo Neri” a servizio degli ospedali, Trenitalia precisa che un treno ogni ora garantisce i collegamenti dalle due stazioni.

L’offerta attuale, seppur rimodulata, è necessaria per gli spostamenti indispensabili del personale degli ospedali e di tutti coloro che si stanno spostando in treno per i motivi indicati dal Decreto del Ministero dell’Interno.

I treni disponibili sono consultabili nella sezione “Infomobilità” dell’App Trenitalia e del sito web trenitalia.com. I collegamenti regionali da e per le due stazioni non sono temporaneamente visibili sui sistemi di vendita, che sono in corso di aggiornamento.

D’intesa con Regione Lazio e a seguito delle disposizioni governative, Trenitalia ha rimodulato l’offerta dei treni regionali a tutela della salute delle persone, assicurando allo stesso tempo i servizi di trasporto minimi essenziali per il Paese. Inoltre, è stata attivata ogni misura utile per proteggere chi deve viaggiare in treno e di coloro che lavorano a bordo dei convogli.
Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia