Anche in Ungheria si segue un passo già fatto in alte nazioni d'Europa.

Gli operatori sanitari ungheresi possono infatti utilizzare il trasporto pubblico sulle lunghe distanze gratuitamente.

Lo ha riferito il sottosegretario Tamas Schanda in una conferenza stampa. Il personale sanitario potrà viaggiare gratuitamente sui treni delle compagnie MÁV e GySEV, sui bus della Volánbusz e di altri vettori fino a quando l'emergenza dell'epidemia di Coronavirus non sarà terminata. Una decisione analoga è stata presa sabato dall'amministrazione della capitale, Budapest. I viaggi sui bus della compagnia di trasporto urbano Bkk sono stati infatti resi gratuiti al personale sanitario.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia