Da martedì 7 aprile, le Ferrovie Russe cancelleranno più di 50 treni a lunga percorrenza.

Lo ha affermato la compagnia dei trasporti nazionale. Attualmente anche 37 treni della controllata Federalnaja Passagirskaja saranno ridotti, come specificato in un comunicato stampa.

Le modifiche influenzeranno ovviamente anche l'orario dei treni ad alta velocità Sapsan che precedono ogni giorno tre coppie di treni da Mosca a San Pietroburgo e ritorno. Come per le altre nazioni, anche in Russia i treni sono stati ridotti in conseguenza della diminuzione del carico passeggeri, in seguito alle limitazioni sugli spostamenti.

Secondo le Ferrovie Russe, dal 21 marzo il numero di passeggeri è diminuito di oltre il 50% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Il numero di biglietti venduti ad aprile è finora inferiore del 40% rispetto all'anno scorso, per il mese di maggio è inferiore del 60% rispetto al 2019.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia