Anche l’India, uno dei paesi più popolati al mondo, si prepara a fronteggiare l’emergenza per la pandemia di Coronavirus in atto.

In una nota, il ministero delle Ferrovie ha infatti comunicato che le prime 2.500 carrozze per l’isolamento dei pazienti affetti da Covid-19 o di persone di cui si sospetta il contagio sono state convertite dalle Ferrovie Indiane, creando in tal modo 40 mila posti letto.

Il piano prevede la conversione di almeno 20 mila carrozze, con un primo lotto di cinquemila carrozze e 80 mila posti letto. Sono 133 i siti coinvolti nel progetto, e in media si convertono 375 carrozze al giorno.

Le Ferrovie Indiane si stanno già occupando di altre attività d’emergenza. Per assicurare la distribuzione dei beni di prima necessità, sono stati predisposti treni merci speciali.

Inoltre, le tredici cucine di Indian Railways Catering and Tourism Corporation, il servizio ristorazione della rete ferroviaria, sono state incaricate di provvedere alla distribuzione di pasti per le persone bisognose in varie zone del Paese.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia