Come anticipato, arrivano i termoscanner alla stazione di Roma Termini.

Lo rende noto il sindaco di Roma, Virginia Raggi

"Da domani mattina, nella stazione ferroviaria di Roma Termini, saranno presenti i "termoscanner" per misurare la temperatura corporea dei viaggiatori in arrivo. E presto arriveranno anche nelle altre grandi stazioni della città, come Tiburtina e Ostiense.

È un’iniziativa fondamentale per contenere la diffusione del coronavirus, che io stessa avevo sollecitato alle istituzioni competenti e che diventa realtà grazie al contributo decisivo dell'Ordine dei Medici di Roma, che ringrazio per l’impegno e la disponibilità.

Nelle stazioni arriveranno più di 20 medici che opereranno a titolo gratuito e che si uniranno ai volontari della Protezione Civile di Roma Capitale e della Croce Rossa Italiana.

La presenza dei sanitari sul posto è fondamentale: dopo i primi controlli sulla temperatura dei passeggeri, qualora sia necessario si deve procedere a una visita più approfondita all'interno di un “triage” che Ferrovie dello Stato ha già predisposto in alcune aree isolate dei principali scali ferroviari della nostra città.

L'intera operazione è il frutto di un lavoro di coordinamento istituzionale e della generosità dei medici, donne e uomini che ogni giorno combattono in prima linea questa battaglia. Solo rispettando le regole, con la prevenzione e con i controlli riusciremo a superare il prima possibile l'emergenza".

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia