Tragedia questa notte sui binari della Svizzera.

A perdere la vita lungo i binari ferroviari in zona San Paolo, travolto da un treno ICN diretto a Basilea, è un uomo la cui identità è stata ora accertata dagli inquirenti. 

Si tratta purtroppo di un macchinista delle FFS di 62 anni svizzero residente nel Bellinzonese. L'uomo stava svolgendo il suo regolare turno di lavoro nello scalo merci della capitale quando alle 22.15 circa è stato travolto dal treno proveniente da sud. Non è chiaro per quale motivo l'uomo si trovasse sui binari, ma secondo le prime indiscrezioni si tratterebbe di un incidente e non di un gesto estremo intenzionale. 

Un ennesimo incidente sul lavoro, dunque, la cui dinamica è tuttavia ancora da chiarire. Sarà un'inchiesta a stabilire se le procedure di sicurezza siano state rispettate, o meno, per ora non possiamo che registrare l'ennesimo decesso di un ferroviere in servizio, una scia di sangue che impone una maggiore riflessione sulla sicurezza lungo i binari d'Europa.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia