Interessante osservazione quella fatta oggi da Shipping Italy.

Il quotidiano on-line del trasporto marittimo nota come il trasporto merci via treno inizia davvero a fare concorrenza alla via aerea e marittima sul trade Cina – Italia.

Paradossalmente l’emergenza Coronavirus sta favorendo l’intermodalità su ferro dopo che i vettori marittimi hanno ridotto numero e frequenze delle proprie linee mentre la capacità di stiva aerea è scarsa e costosissima per le spedizioni cargo.

Il portale porta in evidenza il caso di Rail Cargo Group che in collaborazione Dbo Bahnoperator, ha appena annunciato l’attivazione di un treno per il trasporto di container 40 piedi high cube fra Xi’an e Melzo (Milano) con un transit time di 14 giorni.

Secondo quanto illustrato a Shipping Italy dal responsabile del progetto per Rail Cargo, Nicola Cavasin, “il transit time è stato ridotto di diversi giorni così come i costi sono notevolmente diminuiti, grazie anche alla tratta diretta Polonia, Repubblica Ceca, Austria e Italia. Come Rail Cargo Group abbiano già condotto in sordina dei test nelle scorse settimane e tutto è andato bene rispettando il transit time di 14 giorni”. Ci sono una partenza settimanale da Xi’An e una da Melzo già programmate da aprile in poi con l’obiettivo di aumentare la frequenza a due.

Il transit time di 2 settimane, come detto, rende il treno molto competitivo rispetto all’alternativa via mare e a quella aerea. Da Melzo (Rail Hub Milano) sono poi disponibili vari collegamenti secondari da e per Ravenna, Bari e altre destinazioni collegate con l’hub intermodale lombardo di Contship Italia.

Oltre al servizio intermodale con Milano, l’impresa ferroviaria austriaca propone anche ai caricatori e agli spedizionieri del Nord-Est d’Italia il servizio intermodale che collega la Cina con il porto sloveno di Koper via Budapest con un transit time anche in questo caso di 13-14 giorni.

Per quanto riguarda i costi di trasporto per questo servizio door to door con il centro della Cina, attualmente la tariffa per ogni container spedito dall’Italia (Melzo) si aggira intorno ai 1.500 dollari per Teu, mentre in import è superiore ai 3.000 dollari per Teu. In direzione est viaggiano in particolare merci come l’arredamento italiano mentre in direzione contraria vengono trasportati prodotti del comparto automotive e anche del fashion.

Rail Cargo Group è consapevole del fatto che mai come in questo momento l’alternativa intermodale fra Asia ed Europa possa approfittare delle debolezza sia del trasporto via mare, con molti servizi di linea cancellati dalle compagnie di navigazione, sia del trasporto aereo dove si trova con difficoltà capacità disponibile e a prezzi altissimi (12 dollari al kilogrammo di merce).

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia