Con la situazione attuale i flussi merci dall'Asia possono essere nuovamente aumentati così come la fornitura di beni da e verso la Cina.

In questa nazione la produzione industriale sta riprendendo piede e le consegne in Europa sono in crescita. Al fine di supportare le società austriache in importazione ed esportazione, ma anche le aziende locali in Cina, i collegamenti ferroviari merci diretti di Rail Cargo Group garantiscono la sicurezza dell'approvvigionamento.

"Soprattutto in caso di crisi, diventa chiaro quanto sia importante mantenere infrastrutture importanti come il trasporto merci su rotaia. Abbiamo bisogno della sicurezza di una forte fornitura nazionale e internazionale di merci su rotaia in tempi difficili e anche per il dopo", ha dichiarato Leonore Gewessler, Ministro della protezione del clima e della mobilità austriaca.

"Nel corso del riavvio della produzione cinese, i trasporti ferroviari di ÖBB sono pronti a garantire la fornitura in import ed export. Il 27 aprile il primo treno del nostro nuovo collegamento TransFER è arrivato da Jinan a Budapest. Il treno offre tra l'altro attrezzature di protezione della salute come maschere, guanti e salviette disinfettanti", ha detto Andreas Matthä, CEO di ÖBB.

Il collegamento ferroviario diretto tra Cina, Austria e Italia può essere gestito in 14-16 giorni dal TranFER Xi'an-Vienna-Milano ed è attivo da diversi anni. Il TransFER Jinan-Budapest ad alta velocità attraverso l'Ucraina dalla Cina all'Ungheria consente il collegamento più veloce e diretto lungo la Via della Seta verso l'Europa centrale e sud-orientale con una durata di soli 12-14 giorni. Inoltre, ÖBB Rail Cargo Group offre il TransFER Budapest-Xi'an, una soluzione di trasporto tra Cina e Ungheria attraverso la Polonia, in cui le merci raggiungono la loro destinazione entro 17-19 giorni.

Collegando la Via della Seta alla fitta e potente rete del gruppo ÖBB Rail Cargo, è garantito un trasporto veloce con una ridistribuzione efficiente in Europa. Con le attività logistiche sull'asse cinese-europeo, vengono offerte soluzioni complete e affidabili su tutto il continente eurasiatico.

Con 9.340 dipendenti, filiali in tutta Europa e un fatturato annuo di circa 2,3 miliardi di euro, il Rail Cargo Group è una delle principali società di logistica ferroviaria in Europa. Insieme a partner forti, gestisce una rete nazionale di logistica end-to-end in Europa e in Asia. Collega le aree metropolitane europee e i porti con prosperosi centri economici in Russia, Turchia e Cina. La compagnia operativa principale di Rail Cargo Group è Rail Cargo Austria AG.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia