Consueto appuntamento con la rubrica di Ferrovie.Info dedicata al riepilogo delle notizie più importanti della settimana che si è appena conclusa.

Prima settimana di ripresa graduale dei servizi ferroviari, dopo il lock down durato due mesi, a causa della pandemia di Coronavirus. Il Gruppo FS, impegnato nella ripartenza, stila una serie di regole necessarie per viaggiare in sicurezza a bordo dei convogli (Ferrovie: viaggiare in treno nella Fase 2 dell'emergenza sanitaria COVID-19), e stabilisce il calendario delle ripartenze per i servizi AV.

A partire dall’11 maggio, ripartiranno quindi gradualmente i collegamenti AV (Ferrovie: per Trenitalia nuove Frecce dall'11 maggio), che saranno ulteriormente potenziati dal 15 maggio (Ferrovie: dal 15 maggio cresce il numero di Frecce e Intercity di Trenitalia).

Anche la compagnia ferroviaria privata Italo, che ha approfittato della scarsità di convogli in circolazione per testare gli ETR 675 in doppia composizione (Ferrovie: Italo prova in doppia di ETR 675 [VIDEO]), è pronta a ripartire garantendo a tutti suoi passeggeri le indispensabili condizioni di sicurezza (Ferrovie: Italo programma la ripartenza e punta sulla sicurezza a bordo).

Riprendono in maniera graduale anche i servizi regionali nel Lazio (Ferrovie: nel Lazio ha viaggiato il 15,3% di persone abituali, sui treni nuova segnaletica) in Campania (Ferrovie: anche in Campania cresce l'offerta regionale di Trenitalia), in Friuli Venezia Giulia (Ferrovie: avvio positivo e senza disagi per i pendolari del FVG), in Lombardia, anche grazie all'aiuto della Regione (Ferrovie, Terzi e Foroni: da Regione Lombardia 700.000 mascherine per i passeggeri) e in Emilia Romagna anche grazie all'intervento del Genio Ferrovieri (Ferrovie: il Genio Ferrovieri in aiuto del personale di FER).

Dall’11 maggio riprenderanno poi i collegamenti transfrontalieri con la Francia per i pendolari (Ferrovie: Francia, lunedì 11 maggio finisce il lock down ), e AV (Ferrovie: dall'11 maggio ripartono i TGV tra Francia e Italia), e con la Svizzera sia di TiLo (Ferrovie: dall’11 maggio potenziato il servizio TiLo), che di BLS (Ferrovie: BLS aumenta i servizi e cambia l’orario di alcuni treni tra Domodossola e Briga).

Graduale ripresa della normalità anche in Germania (Ferrovie, Germania: l'offerta di DB Regio ad oltre il 90%), in Austria (Ferrovie: l'Austria riparte, dall'11 maggio i treni tornano alla normalità) e in Grecia (Ferrovie, Grecia: anche Trainose (Gruppo FS) agevola il distanziamento sociale sui treni), mentre ci vorrà più tempo per i servizi effettuati da Thalys (Ferrovie, Coronavirus: Thalys aumenta i servizi dal 9 giugno).

Per quanto riguarda le notizie più inerenti al materiale ferroviario, da ricordare l’arrivo di altre due TRAXX 494 Bombardier per Captrain (Ferrovie: altre due TRAXX 494 Bombardier per Captrain), e la distruzione a causa di un incendio dell’ultimo esemplare esistente del Gruppo Le 840 (Ferrovie: a fuoco il Le 840.061 di Trieste Campo Marzio).

Chiudiamo il nostro riepilogo settimanale con una notizia importante per la Regione Sardegna (Ferrovie: svolta per la Sardegna, accordo quadro tra regione e RFI).

Appuntamento tra sette giorni!

Foto 1 di Alberto Catona

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia