Deutsche Bahn produce i disinfettanti in completa autonomia. 

Il laboratorio ambientale DB di Kirchmöser nel Brandeburgo e il laboratorio DB Systemtechnik di Monaco ne producono rispettivamente 1.000 e 600 litri. I prodotti chimici sono destinati alle esigenze dei dipendenti DB sui treni, nelle stazioni ferroviarie e in altre strutture.

“In questa situazione di pandemia, come laboratorio, possiamo anche produrre disinfettanti per il nostro uso. Eravamo subito pronti a svolgere questa produzione insieme alle nostre attività quotidiane. Siamo lieti di poter fornire in modo affidabile a molti dei colleghi DB i disinfettanti per le mani", afferma Tabea Mettler-Altmann, capo del laboratorio ambientale.

I laboratori chimici di DB dispongono dell'approvazione ufficiale, dell'attrezzatura tecnica e del personale competente necessari. La produzione si basa su una ricetta dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) con quattro componenti: isopropanolo, perossido di idrogeno, glicerina e acqua.

"Un grande impegno da parte dei nostri dipendenti", ha aggiunto Niko Warbanoff, capo di DB Engineering & Consulting. "Questa competenza speciale è certamente sorprendente, ma fa parte della nostra ricetta per il successo. Oltre alle classiche discipline ingegneristiche, offriamo anche servizi di laboratorio per i nostri clienti".

Con 40 dipendenti, il laboratorio di Kirchmöser fa parte del servizio ambientale della società di ingegneria e consulenza DB Engineering & Consulting e analizza ogni anno fino a 37.000 campioni di suolo o di acqua. Il laboratorio DB Systemtechnik di Monaco controlla carburanti e lubrificanti. Il normale funzionamento continua in entrambi i laboratori.

DB sta attualmente promuovendo in modo prorompente igiene e pulizia. Il personale addetto alle pulizie e i piani di pulizia modificati assicurano che i viaggiatori siano in viaggio in sicurezza anche nei periodi del Coronavirus. A livello nazionale, oltre 4.300 dipendenti garantiscono treni stazioni ferroviarie puliti ogni giorno. Il numero di addetti alle pulizie a bordo dei treni a lunga percorrenza sta aumentando in modo significativo: ad agosto ce ne saranno ben 600. Per l'igiene e la pulizia, DB spende una somma a tre cifre ogni anno, che sarà ulteriormente aumentata nel 2020.

DB chiede per contro una considerazione reciproca, mantenendo le distanze e indossando la mascherina naso-bocca per proteggere viaggiatori e dipendenti.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia