Tre cittadini rumeni sono stati arrestati dalla Polfer di Milano presso lo scalo ferroviario di Vignate con l’accusa di furto.

L’indagine è scaturita da alcune denunce di RFI per furti avvenuti sui treni merci in sosta nella stazione. Gli agenti della Polfer hanno scoperto i tre in flagranza di reato. I malviventi infatti, approfittando della sosta dei convogli, 'spiombavano' i vagoni per sottrarre la merce. Appostati nello scalo, gli agenti ieri hanno visto due persone entrare furtivamente da un cancello e uscirne con alcuni pacchi poi caricati nel baule di un’auto guidata da un altro.

Quest’ultimo, però, è stato bloccato all'altezza di Novegro e arrestato per furto aggravato dopo che gli agenti, nel bagagliaio dell’auto hanno rinvenuto la merce rubata, elettrodomestici, giochi per bambini e bracciali. I due rimasti in stazione hanno cercato di fuggire, ma sono stati bloccati dagli agenti, che hanno rinvenuto sul posto tronchesi, coltelli multiuso, torce e guanti da lavoro usati per commettere i furti. Una successiva perquisizione domiciliare, operata a carico di uno dei 3 arrestati, ha permesso di sequestrare ulteriore merce rubata.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia