Parole pesanti, insulti e rissa sfiorata su un Frecciargento partito da Roma e diretto a Lecce lo scorso 1° giugno.

Protagonisti della vicenda tra una donna campana e un uomo pugliese. Sono circa le 15, un uomo, a bordo del convoglio, si toglie la mascherina per bere, poi comincia una lunga conversazione al telefonino.

A quel punto, una donna a bordo del treno, perde la pazienza e gli intima di “mettere la mascherina, sono le regole, metti la mascherina!”.

I toni degenerano rapidamente, si passa dalle urla agli insulti, alle minacce, fino al contatto fisico tra i due, mentre un malcapitato controllore prova a mettersi in mezzo per dividerli.

Ci vuole quasi un’ora prima di riuscire a riportare la calma a bordo del convoglio, mentre i due continuo a minacciarsi. Necessario l’intervento del capotreno, che ha preso le generalità dei due, oltre che degli autori dei video che circolano ora sui social, che potrebbero essere chiamati a testimoniare qualora la donna sporgesse denuncia.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia