Salcef, società attiva nel settore dell'industria ferroviaria, ha comunicato che RFI ha assegnato a un'associazione temporanea di imprese (ATI) la gara di appalto per la creazione di circa 20 chilometri di raddoppio ferroviario sulla nuova linea AV Napoli-Bari.

Salcef partecipa ad ATI insieme a Ghella, Itinera e Coget Impianti (appartenente al Gruppo Salcef). Il contro Itinera e Coget Impianti (appartenente al Gruppo Salcef). Il controvalore della gara di appalto è di 471 milioni di euro di cui 38 milioni di euro rappresentano la quota di Salcef nell'operazione.

Il portafoglio della società sulla linea ferroviaria Napoli-Bari arriva a 54 milioni di euro dal momento che era già presente un contratto di appalto assegnato nel 2019.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia