Consueto appuntamento con la rubrica di Ferrovie.Info dedicata al riepilogo delle notizie più importanti della settimana che si è appena conclusa.

Non possiamo non aprire con la presentazione ufficiale avvenuta in settimana del nuovo orario estivo di Trenitalia (Ferrovie: i vertici di FS e Trenitalia presentano la nuova offerta estiva), con tante novità volte a promuovere il turismo nel nostro Paese (Ferrovie: ecco tutte le novità dell'orario estivo di Trenitalia). Novità soprattutto nel segmento Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca con particolare attenzione alle esigenze del Sud.

Per quanto riguarda il Frecciarossa quindi si perfeziona il collegamento Torino-Reggio Calabria con una nuova fermata (Ferrovie: una nuova fermata "turistica" per il Frecciarossa Torino - Reggio Calabria), e una seconda coppia di treni (Ferrovie: ecco la seconda coppia di Frecciarossa tra Torino e Reggio Calabria), arrivano gli orari del collegamento con Cassino e Frosinone (Ferrovie: ecco gli orari dei Frecciarossa a Cassino e Frosinone), e parte un nuovo servizio Milano-Roma, con fermate a Genova e Pisa (Ferrovie: ecco il nuovo Frecciarossa 1000 Milano - Roma via Genova e Pisa).

Per quanto concerne il Frecciargento, nuovo collegamento tra la Toscana e la Puglia (Ferrovie: un Frecciargento tra Firenze e Lecce), tra il Veneto e la Calabria (Ferrovie: ufficiale, ecco il Frecciargento Venezia - Reggio Calabria). Intanto provano in unità multipla gli ETR 600 (Ferrovie: prove in unità multipla per gli ETR 600 tra Roma e Lecce [VIDEO]) e "fingono" di farlo gli ETR 700 (Ferrovie: ETR 700 in doppia aspettando una nuova consegna).

Ritornano i Frecciargento e i Frecciabianca anche in Abruzzo (Ferrovie, Abruzzo: tornano Frecciargento e Frecciabianca di Trenitalia), e tornano di nuovo in particolare nel segmento Frecciabianca le E.402B in Adriatica (Ferrovie: il ritorno delle E.402B sui Frecciabianca in Adriatica [VIDEO]).

Il Frecciarossa che raggiunge nuovi paesi, accontenta di sicuro gli abitanti di queste nuove fermate, ma per contro ne scontenta altri. Così si lamentano della mancata fermata del prestigioso treno AV Pietrasanta (Ferrovie: malumori per il Frecciarossa che non ferma a Pietrasanta) e Lucca in Toscana (Ferrovie: anche a Lucca si litiga per il Frecciarossa), Levanto (Ferrovie, Levanto: "Il Frecciarossa, non ferma, chiediamo spiegazioni") e Chiavari in Liguria (Ferrovie: Chiavari chiede la fermata del Frecciarossa) e Gioia Tauro in Calabria (Ferrovie: Gioia Tauro scrive al Governo per il Frecciarossa). Ora a nostro parere una riflessione sulla situazione è necessaria, e ve la proponiamo nel nostro editoriale (Ferrovie: ma adesso non svalutiamo il Frecciarossa).

Prosegue intanto il programma di demolizioni, accantonamenti e spostamenti di materiale obsoleto da parte di Trenitalia. E quindi demolite in settimana altre due E.444R (Ferrovie: alla demolizione altre due E.444R "Tartaruga" [VIDEO]), e poi ancora altro materiale (Ferrovie: ancora demolizioni per ALe 801, Le 108, D.445 e ALn 668 [VIDEO]) e vecchi Diesel (Ferrovie: Diesel di Trenitalia, si invia a demolizione anche via strada).
Accantonata invece l’ultima E.633 (Ferrovie: E.633.204 accantonata, finisce il Blu Orientale e Grigio Perla), e spostamenti per la E.645.084 (Ferrovie: trasferita a La Spezia la E.645.084). L'accantonamento dell’ultimo “Tigre” provoca la conseguente estinzione del Gruppo (Ferrovie: si estingue il Gruppo E.633 "Tigre").

Novità anche per la compagnia ferroviaria privata Italo, che dal 2 luglio amplia le sue destinazioni (Ferrovie: dal 2 luglio Italo amplia il suo network in vista di un’estate tutta italiana), mette in orario la terza coppia di convogli tra Milano e Ancona (Ferrovie: ecco la terza coppia di treni Italo tra Milano e Ancona), e pensa a nuove destinazioni in Calabria (Ferrovie: per Italo in Calabria arrivano anche Scalea e Vibo-Pizzo?).

Per quanto riguarda il materiale storico, grazie al puntuale impegno della Fondazione FS Italiane proseguono i lavori di ripristino delle ALe 601 (Ferrovie: proseguono i lavori di ripristino delle ALe 601 di Fondazione FS) e viene completato il Postale UIz 1430 (Ferrovie: completato da Fondazione FS il Postale UIz 1430). Da sottolineare poi, nonostante i problemi provocati dalla pandemia di Coronavirus il ritorno di uno dei treni storici più amato dagli appassionati (Ferrovie: torna anche quest'anno la Transiberiana d'Italia).

Prima di passare alle notizie dall'estero, ricordiamo che in settimana, dopo la fine del lockdown e la conseguente riapertura dei confini, sono pronti a ricominciare importanti servizi transfrontalieri come gli Eurocity tra Bolzano e Vienna (Ferrovie: tornano gli Eurocity tra Bolzano e Vienna), e i collegamenti tra la Lombardia e il Ticino (Ferrovie: ripresa dei servizi transfrontalieri TiLo dal 15 giugno 2020).

Le notizie dall'estero arrivano stavolta dalla Germania dove DB lancia i suoi nuovi collegamenti turistici con l’ICE (Ferrovie: in Germania tre ICE in più verso le regioni turistiche), e dove tutto è pronto per l’entrata in servizio dei Mireo nella Valle del Reno (Ferrovie: il Mireo di Siemens Mobility riceve l'autorizzazione), dalla Svizzera dove FFS torna alla normalità dopo il lockdown e si prepara all'orario invernale (Ferrovie, FFS: gran parte dell’offerta sarà regolarmente introdotta), dalla Serbia che fa un passo importante verso l’apertura delle nuova linea AV Belgrado-Budapest (Ferrovie: in Serbia aperta parte del tunnel Chortanovci) e dalla Repubblica Ceca con un nuovo servizio notturno di RegioJet (Ferrovie: RegioJet lancia il treno notturno Praga - Fiume).

Appuntamento tra sette giorni!

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia