Il nome simile evoca ricordi meravigliosi e anche per questo sarebbe terribile esserne esclusi.

La Germania sta pensando di presentare una proposta per rafforzare i collegamenti tra le grandi città europee con una rete ferroviaria ad alta velocità denominata Trans Europa Express.

Lo ha annunciato il ministro per i trasporti tedesco, Andreas Scheuer, presentando il piano di Berlino su mobilità e digitalizzazione della presidenza tedesca dell'UE, al via il primo luglio.

Scheuer ha citato anche delle possibili rotte da Parigi a Varsavia via Colonia e Berlino, da Berlino a Barcellona via Francoforte e Lione, e da Parigi a Stoccolma via Bruxelles, Amburgo e Copenaghen.

Secondo il ministro tedesco questa rete farebbe da "supplemento alle ferrovie nazionali e apporterebbe vantaggi per tutta l'UE". Si tratterebbe di "un sogno" da discutere con i colleghi europei valutando "come rendere attraente l'offerta ai cittadini".

"Vorremmo rendere questo pacchetto per il collegamento ferroviario forte non solo per il trasporto merci ma anche per il trasporto passeggeri", ha aggiunto.

Il solo problema è che al momento non figurano collegamenti che interessano il nostro Paese, nonostante l'Italia abbia poco da invidiare alle altre nazioni dal punto di vista delle linee AV. Si tratta, probabilmente, di migliorare il dialogo politico e diventare protagonisti con collegamenti che coinvolgano almeno Roma e Napoli al Centro/Sud e Venezia e Torino al nord, oltre ovviamente alle città poste nel mezzo.

Il tutto in attesa che anche al sud della Campania possa finalmente arrivare una rete AV degna di questo nome.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia