"Fin da quando siamo al governo del Paese ci battiamo per il potenziamento del servizio di trasporti regionale.

Tra gli impegni che stiamo provando a realizzare, in stretta sinergia con il ministero dei Trasporti, c'e' quello di portare alla stazione delle Ferrovie dello Stato di Battipaglia il servizio Alta Velocità.

Il nostro obiettivo è quello di fare della cittadina salernitana, con i suoi oltre 50mila abitanti, uno scalo di riferimento di un ampio comprensorio della provincia di Salerno e in buona parte della Basilicata".

Sono questi i contenuti del progetto illustrato dal consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano, e dai senatori Francesco Castiello e Felicia Gaudiano, nel corso di un incontro con il sindaco di Battipaglia Cecilia Francese.

"Con il primo cittadino - spiegano - abbiamo definito una serie di parametri e proposte in vista di quello che rappresenta un obiettivo fondamentale non solo per la città di Battipaglia, ma soprattutto per un territorio che comprende le province di ben due regioni. Il progetto potrà prendere vita quando termineranno i lavori di ammodernamento della stazione di Battipaglia, attualmente in corso.

L'idea è quella di integrare il progetto con una 'Tariffa Promo', grazie alla quale le compagnie Frecciarossa e Italo (Trenitalia, Frecciarossa è un segmento ndr), provenienti da Salerno e dirette al Sud, non pagheranno alcun pedaggio per i treni provenienti dal Nord. Un'iniziativa tesa a promuovere il turismo in Campania e al Sud".

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia