Ancora un episodio quantomeno discutibile sui treni italiani.

La Polfer di Asti è intervenuta lo scorso 12 luglio su un treno che da Alessandria procedeva verso Torino, contattata dalla sala operativa del capoluogo per un viaggiatore molesto e violento.

L'uomo, di ventisette anni, francese e residente ad Alessandria, prima di giungere nella stazione di Asti, ha colpito violentemente un ferroviere e, dopo aver azionato il freno d’emergenza, è fuggito dal finestrino del convoglio dileguandosi tra le sterpaglie.

Immediatamente la pattuglia Polfer ha attivato le ricerche in direzione della zona in cui il ragazzo era fuggito, riuscendo a fermarlo con difficoltà e a condurlo negli Uffici di Polizia della stazione di Asti dove ha continuato la sua condotta aggressiva e poco collaborativa.

Eseguiti tutti gli accertamenti di rito sull’identità, lo straniero con numerosi precedenti di Polizia a suo carico, ma in regola sul territorio nazionale, è stato denunciato e sanzionato per aver azionato senza giustificato motivo, il freno d’emergenza del treno.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia