Giornata complicata quella di ieri nella stazione di Reggio Emilia Mediopadana per una fuga di gas.

La stazione Alta Velocità Mediopadana è stata chiusa al traffico ferroviario per 45 minuti a causa di una piccola fuoriuscita che si è registrata in un gasdotto di media pressione interrato in un campo adiacente ai binari.

Sul posto per la bonifica sono giunti i Vigili del Fuoco: l'intervento è iniziato intorno alle 17.30 ed è durato fino alle 18.15, dopodiché il traffico è tornato regolare. I treni in viaggio hanno tuttavia subito rallentamenti nella velocità, ritardando i tempi di percorrenza fino a 35 minuti.

Nel dettaglio - come riporta una nota di Trenitalia - è stato direttamente coinvolto il Frecciarossa numero 9644 Roma Termini-Milano Centrale; mentre i treni instradati su linea convenzionale sono stati il FR9546 Napoli Centrale -Milano Centrale, il FR 9325 Torino Porta Nuova-Napoli Centrale, il FR 9555/9557 Milano Centrale-Salerno e il FR 9811 Milano Centrale-Pescara.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia