Il Vice Primo Ministro e Ministro delle costruzioni, dei trasporti e delle infrastrutture serbo, Zorana Mihajlović, ha dichiarato nei giorni scorsi che i lavori di ammodernamento della ferrovia Belgrado-Niš inizieranno nel 2021.

"Proprio come stiamo già modernizzando la ferrovia da Belgrado al confine con l'Ungheria, costruiremo anche una ferrovia ad alta velocità da Belgrado a Niš, in grado di far viaggiare i treni a una velocità massima di 200 chilometri all'ora. Questa linea si trova sul corridoio ferroviario 10, che è un corridoio di transito importante" ha detto Mihajlovic a TV Prva.

Ha aggiunto che il valore dei lavori su questo progetto, su cui la Serbia sta collaborando con la società cinese CRBC, è stimato in circa due miliardi di euro. 

"Quando parliamo di finanziamenti, vedremo se la costruzione sarà finanziata attraverso una sorta di prestito preferenziale, perché altrimenti esiste una possibile cooperazione con la Repubblica popolare cinese su progetti infrastrutturali", ha aggiunto Mihajlović.

Parlando degli attraversamenti stradali a raso con la ferrovia, Mihajlovic ha dichiarato che saranno investiti circa 10 milioni di euro per aumentare la sicurezza in questo settore. "Ogni incrocio è ancora protetto da sbarre o contrassegnato da segnali stradali, ma dobbiamo costantemente fare appello alle persone affinché li rispettino", ha dichiarato Mihajlović.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia