Tra le oltre 500 locomotive di Trenitalia del Gruppo E.464 circolanti nel nostro Paese, ce ne è una in particolare che presenta una piccola particolarità riposta sull’imperiale della macchina stessa.

Stiamo parlando della E.464.112 del deposito di Bologna, che sopra la cabina presente una speciale e vistosa apparecchiatura metallica (dalla forma poligonale) che secondo quanto appreso è un Ersat Galileo Game Changer, una nuova tecnologia (già comunque presente su vari nuovi rotabili di fascia alta) per l'integrazione satellitare in ERTMS, che consente di trasmettere i dati di diagnostica della locomotiva agli impianti di manutenzione per segnalare eventuali avarie e/o anomalie.

Nella foto e nel video, opera di Tommaso Ottaviani, realizzate nella serata di martedì 21 luglio 2020 nella stazione di Castelbolognese-Riolo Terme, è possibile vedere tale macchina partire dal binario 3 (con uno sprint iniziale a passo d’uomo) mentre è affidata al treno Romagna Line 3014 da Rimini a Bologna Centrale (via Ravenna) di Trenitalia Tper, composto da 4 vetture Vivalto.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia