La stazione di Forte dei Marmi-Seravezza-Querceta è rinnovata, riqualificata e più accessibile.

Il Direttore Produzione RFI Valerio Giovine e il Direttore Produzione Toscana di RFI Efisio Murgia hanno presentato gli interventi di Rete Ferroviaria Italiana al sindaco del Comune di Seravezza Riccardo Tarabella e al vicesindaco Valentina Salvatori. Ma anche al primo cittadino di Forte dei Marmi Bruno Murzi.

Ma quali sono le opere? Tre nuovi ascensori, che contribuiranno all’abbattimento delle barriere architettoniche della stazione, collegano il sottopasso viaggiatori con il 1° e 2° marciapiede e il parcheggio comunale. 

Non finisce qui: è stato rinnovato il sottopasso pedonale con rivestimenti e pavimentazioni in gres. E i due marciapiedi dei binari 1 e 2/3, sono stati resi a 55 cm - come da standard europeo - e attrezzati con percorsi tattili, per garantire a tutti i viaggiatori una migliore fruibilità.

Le attività di riqualificazione, però, non si concludono qui, questa non è che la prima fase. A settembre iniziano gli interventi per installare una nuova segnaletica di stazione, rivisitare gli accessi da via Aurelia, realizzare bici park, nuove recinzioni e restyling della pensilina al servizio del secondo marciapiede.

Non mancano una riqualificazione completa sulle facciate, il rinnovamento degli spazi interni al fabbricato viaggiatori per una milgiore fruibilità e funzionalità. E ancora, nuovi servizi igienici al piano terra di un ex-magazzino all’ingresso in via Aurelia.

La seconda fase dei lavori è prevista entro il  2021. La realizzazione delle opere ha richiesto un investimento di circa 5,5 milioni di euro da parte di Rete Ferroviaria Italiana e di 255mila euro da parte dei comuni di Seravezza e Forte di Marmi.

Fonte FS News

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia