Dopo Abruzzo, Lazio e Provincia autonoma di Trento, anche in Veneto, Toscana, Friuli Venezia Giulia, Liguria e Marche è possibile chiedere il rimborso degli abbonamenti regionali sfruttati parzialmente o rimasti inutilizzati a causa del Covid-19.

Come chiedere il rimborso

Veneto

Può fare richiesta chi possiede un abbonamento regionale acquistato prima delle date dei decreti che stabilivano il lockdown: 22 febbraio per il Comune di Vo’ Euganeo, 8 marzo per le province di Venezia, Padova e Treviso, 10 marzo per tutte le altre province.
È necessario compilare  la dichiarazione sostitutiva e il modulo di richiesta disponibile in biglietteria e sul sito trenitalia.com, allegando la copia/scannerizzazione/foto dell’abbonamento e del documento d’identità.
Dichiarazione sostitutiva e modulo di richiesta compilati possono essere inviati via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; spediti tramite posta all’indirizzo Trenitalia - Direzione Regionale Veneto, Sestiere Cannaregio, 2 – Venezia Centro - Ponte della Libertà - 30121 Venezia; oppure consegnati in biglietteria. Maggiori informazioni su trenitalia.com.

Toscana

Può fare richiesta chi possiede un abbonamento regionale parzialmente utilizzato o inutilizzato nel periodo compreso tra il 9 marzo e il 15 ottobre 2020.
Dichiarazione sostitutiva e modulo di richiesta compilati possono essere inviati via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; spediti tramite posta all’indirizzo: Trenitalia - Direzione Regionale Toscana, Viale Spartaco Lavagnini, 58 - 50129 Firenze; oppure consegnati in biglietteria. Maggiori informazioni su trenitalia.com.

Friuli Venezia Giulia

Può fare richiesta chi possiede un abbonamento regionale:
mensile valido per il mese di marzo 2020;
annuale, con un massimo di 2/12 del valore dell’abbonamento;
annuale scolastico, con un massimo di 3/10 del valore dell’abbonamento;
annuale scolastico per residenti FVG, con un massimo di 3/10 del valore dell’abbonamento.
La dichiarazione sostitutiva e il modulo di richiesta di rimborso possono essere inviati all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., consegnati nelle biglietterie o spediti con posta ordinaria Trenitalia - Direzione Regionale Friuli Venezia Giulia, via Giulio Cesare, 5 - 34123 Trieste. Maggiori informazioni su trenitalia.com.

Liguria

Può fare richiesta chi possiede un abbonamento regionale parzialmente utilizzato o inutilizzato nel periodo compreso tra: dal 23 febbraio al 10 giugno per gli studenti; dal dall'8 marzo al 17 maggio per gli altri abbonati.
Dichiarazione sostitutiva e modulo di richiesta compilati possono essere inviati via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; spediti tramite posta all’indirizzo: Trenitalia - Direzione Regionale Liguria, Via del Lagaccio, 3 – 16134 Genova; oppure consegnati in biglietteria. Maggiori informazioni su trenitalia.com.

Marche

Può fare richiesta, entro il 3 giugno 2012, chi possiede un abbonamento regionale o un abbonamento integrato TrenoMarcheBus utilizzato parzialmente o inutilizzato dal 23 febbraio al 3 giugno 2020.
Dichiarazione sostitutiva e modulo di richiesta compilati possono essere inviati via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; spediti tramite posta all’indirizzo: Trenitalia – Direzione Regionale Marche, via Einaudi, 1 - 60125 Ancona; oppure consegnati in biglietteria. Maggiori informazioni su trenitalia.com.

Le modalità del rimborso

Veneto

Si può optare per il voucher, spendibile in un’unica soluzione entro un anno per acquistare biglietti e abbonamenti regionali nelle biglietterie Trenitalia. Oppure si può prorogare l’abbonamento per un periodo pari a quello in cui non è stato possibile utilizzarlo. Maggiori informazioni su trenitalia.com.

Toscana

Si può optare per il voucher spendibile entro un anno e in un’unica transazione presso la biglietteria Trenitalia prescelta nel modulo. Oppure si può prorogare l’abbonamento per un periodo pari a quello in cui non è stato possibile sfruttarlo, da usare fino al 15 ottobre 2021. Maggiori informazioni su trenitalia.com.

Friuli Venezia Giulia

Il rimborso avverrà tramite un voucher da utilizzare entro il 31/12/2020 e sarà spendibile, in un’unica transazione, solo nella biglietteria indicata nel modulo di richiesta. Maggiori informazioni su trenitalia.com.

Liguria

Si può optare per il voucher, spendibile in un’unica soluzione entro un anno per acquistare biglietti e abbonamenti regionali a tariffa regionale Liguria. Oppure si può prorogare l'abbonamento per un periodo pari a quello in cui non è stato possibile sfruttarlo. Maggiori informazioni trenitalia.com

Marche

Si può optare per il voucher, spendibile in un’unica soluzione entro un anno per acquistare abbonamenti regionali a tariffa 40/11 o 41/11. Maggiori informazioni su trenitalia.com.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia