A chiunque può succedere di dimenticare uno zainetto sul treno, ma se dentro c'è della droga a chi chiedere aiuto se non alla Polfer per recuperarlo?

Deve essere questo il ragionamento fatto da un uomo che si è reso conto di aver dimenticato il proprio zaino dentro al treno regionale una volta sceso a Roma Tiburtina.

Pur di recuperare la propria borsa, ha quindi deciso di chiedere aiuto alla Polizia Ferroviaria presente nella stazione romana. Gli agenti hanno individuato lo zaino nel giro di poco tempo, aiutati dall’intervento della Polfer presente anche nella stazione di Orte.

La vicenda è diventata comica quando i poliziotti nei controlli di rito dello zaino, hanno ritrovato al suo interno mezzo kg di marijuana e un centinaio di pasticche di Rivotril.

Per il viaggiatore di 27 anni è scattata subito la denuncia in stato di libertà per detenzione illecita di sostanza stupefacente. La droga è stata sequestrata dalle Forze dell’Ordine.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia