Un primo bilancio positivo quello del 2018 di Italo, in crescita su diversi fattori.

"Abbiamo lavorato molto sul collegamento Torino-Venezia - ha detto Matteo Bologna, sales account agenzie Lombardia e Piemonte, a margine della convention Marsupio -. A oggi abbiamo sette coppie di treni su questa tratta e già da agosto si è aggiunto il servizio in direzione Bolzano e Rovereto, sfruttabile soprattutto durante il periodo dei mercatini di Natale".

Entro dicembre si attende la consegna di nuovi ETR 675 che diventeranno operativi a partire dal 2019.

Fino a oggi, le maggiori soddisfazioni per la compagnia AV sono state sulla linea Milano-Roma, dove si è registrata una crescita importante in particolare da parte dei clienti business grazie anche all'implementazione dei servizi di terra nelle maggiori stazioni italiane. Nel periodo estivo è andato bene anche Italo bus con l'intenzione da parte dell'azienda di ampliare il network delle connessioni autobus-treno su tutto il territorio.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia