L’assessore regionale Marco Falcone ha istituito con decreto, come previsto dal contratto di servizio fra Trenitalia e Regione, l’Osservatorio sullandamento del servizio ferroviario in Sicilia.

Al primo tavolo, che si è tenuto oggi, hanno preso parte le rappresentanze dei comitati dei pendolari, dei consumatori e delle associazioni di passeggeri e persone a mobilità ridotta e con disabilità. Presenti inoltre Silvio Damagini, direttore trasporto regionale Sicilia di Trenitalia, Fulvio Bellomo direttore generale del dipartimento Infrastrutture e i tecnici dell’assessorato.

“Siamo subito entrati nel vivo dei problemi all’ordine del giorno nella circolazione dei treni - spiega l’assessore Falcone - iniziando a raccogliere, grazie a un organismo che si invocava dal 2013 ma mai era stato creato, le proposte di chi ogni giorno vive pregi e difetti del servizio offerto da Trenitalia”.

“Il Governo Musumeci ha avviato un rapporto di grande chiarezza con Trenitalia - ha aggiunto Falcone - perché agli sforzi della Regione deve corrispondere analogo impegno dell'azienda affinché non si verifichino più i ritardi del passato e vengano elevati gli standard di qualità a iniziare dalla composizione dei treni, dalla pulizia delle vetture e dalla puntualità delle corse”.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia