Treni merci rumorosissimi, polverosi e a forte velocità. Questi i motivi della protesta di alcuni residenti di Santo Stefano di Magra, in Liguria. 

Secondo quanto riportato dal quotidiano La Nazione, i residenti si lamento del "frastuono provocato dai treni merci in transito, a forte velocità, insopportabile. E le polveri che sollevano si depositano ovunque, anche nei nostri organism".

I residenti della zona chiedono nuovamente l’installazione di pannelli fonoassorbenti, dopo che già nel 2014 i cittadini sottoscrissero una petizione per RFI richiedendo le barriere.

RFI e il comune hanno fatto "melina" e le barriere non sono state mai installate fino adesso.
A questo punto però, il comune di Santo Stefano di Magra invierà una nuova richiesta a RFI per installare finalmente le barriere nel tratto incriminato. 

Un problema vecchio come il mondo, quello dei treni merci rumorosi.

Vero è che se si abita accanto alla ferrovia bisognerebbe anche essere consapevoli che i treni merci passano normalmente sui binari, specialmente di notte.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia