Trenord ancora una volta nel mirino: alcuni medici, nei giorni scorsi, non hanno potuto presentarsi in sala operatoria per tempo a causa dei ritardi dei treni.

Sono paradossali le testimonianze raccolte dalla Gazzetta di Mantova nei giorni scorsi. I problemi nascono dai ritardi sulla linea ferroviaria Mantova - Cremona - Milano.

Quattro medici in servizio all’ospedale Poma di Mantova raccontano che negli ultimi tempi spesso sono costretti a trovare al volo un collega per farsi sostituire ad inizio turno in sala operatoria a causa dei ritardi dei treni.

Altri ancora, abituati ai ritardi, hanno posticipato a prescindere di venti minuti l'inizio del proprio turno.

Insomma, per Trenord sembra arrivare un Natale piuttosto amaro, visto che ogni giorno qualche spuntano proteste dei pendolari sui social o sui quotidiani.

L'arrivo dell'anno nuovo basterà a risollevare le sorti dell'azienda e del suo servizio?

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia