Il live-action prodotto da Netflix nel 2017 ha scatenato una grande polemica per alcune immagini riguardanti le ferrovie belghe.

Le SNCB hanno infatti accusato la produzione di Death Note di aver usato dei video di un vero incidente ferroviario avvenuto a Buizingen nel 2010.

Nell'incidente, piuttosto recente, morirono 19 persone e rimasero ferite almeno un centinaio di passeggeri.
Le immagini reali del disastro sarebbero state inserite nude e crude nella sceneggiatura del film, senza che Netflix abbia mai chiesto il permesso di utilizzare il materiale video.

Un problema sia per le SNCB che per i sopravvissuti all’incidente, dimostrando ben poco rispetto per il tragico evento e le sue vittime.

Il colosso del video Netflix non ha ancora risposto a questa accusa e non è escluso che l'intera questione passi per vie legali.

Il film è disponibile online da più di un anno su Netflix e l'accusa delle SNCB arriva effettivamente un po' in ritardo.

Oltretutto, gli autori di Death Note l'anno scorso hanno avuto un problema del tutto simile con alcune scene di una sciagura aerea vera inserita senza tanti complimenti all'interno di un episodio; anche in quel caso, suscitando molte polemiche.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia