Il Treno Verde 2019 di FS Italiane e Legambiente porta innovazione e sostenibilità a Civitanova Marche.

Le tecnologie innovative, infatti, sono elemento fondamentale per assicurare alle nuove generazioni un futuro con mobilità a zero emissioni sempre più green. Inoltre, costituiscono lo strumento ideale per migliorare la sostenibilità dei processi industriali, cardine strategico del Gruppo FS Italiane e pilastro delle attività di tutte le sue società.

In quest’ottica, FS Italiane, consapevole dell’importanza dell’innovazione per promuovere lo sviluppo di una mobilità sostenibile orientata all’elettrico e al rispetto dei territori, ospita con Legambiente, in ognuna delle 12 tappe del Treno Verde 2019, start up e progetti innovativi in materia di tutela ambientale.

La start up iDeliverit presenta a Civitanova Marche la piattaforma di sharing economy che trasforma gli utenti in corrieri. Chi spedisce può contattare i viaggiatori della community e richiedere di portare a destinazione il proprio pacco, per rendere la spedizione più veloce, efficiente ed economica. Grazie al sistema che ottimizza e coordina gli spostamenti degli iscritti alla piattaforma, iDeliverit riesce a garantire il trasporto dei pacchi in poche ore, anche nei giorni festivi.

Treno Verde è la campagna del Gruppo FS Italiane e Legambiente, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare, che viaggia sui binari d’Italia con una missione ben precisa: disegnare un futuro con mobilità a zero emissioni. Nel corso di 12 tappe, da Palermo a Milano, quest’edizione del Treno Verde ha l’obiettivo di incentivare la mobilità sostenibile e ridurre l’inquinamento, puntando sull’intermodalità e sull’elettrico, a partire dai trasporti pubblici e dalla sharing mobility.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia