La corsa alla pensione, agevolata anche dal provvedimento Quota 100, potrebbe paralizzare la circolazione ferroviaria.

L’emergenza potrebbe verificarsi probabilmente durante i mesi estivi quando, causa ferie, il numero ridotto di capitreno a disposizione, in particolare, della stazione di Pisa potrebbe provocare disagi per la circolazione e per i viaggiatori.

Nei primi quattro mesi dell’anno, il 10% dei circa 70 capistazione in servizio a Pisa ha maturato i requisiti per la pensione. Un numero destinato a crescere notevolmente durante l’anno. “Quello dei capistazione è un problema che sta emergendo in maniera drammatica”, l’allarme lanciato dalla Filt-Cgil di Pisa, “preoccupata” dall’andamento del numero di domande di pensionamento, a fronte della quale RFI ha predisposto un piano di assunzioni che sarà in grado di sostituire meno della metà del numero di personale che smetterà la divisa. I nuovi dipendenti potranno inoltre entrare in servizio solo tra qualche mese, al termine del periodo di formazione.

Una “fuga”, quella dei capistazione, alimentata anche da Quota 100, che per le stazioni ferroviarie, rischia di diventare un problema.

“In un settore in cui l’età media è molto alta, Quota 100 sta incidendo molto, anticipando la fuoriuscita dei lavoratori” prosegue la Filt-Cgil di Pisa. Secondo il sindacato, senza assunzioni e la formazione del personale adatto a gestire la circolazione ferroviaria si rischia il caos. “Gli effetti dei pensionamenti e dei mancati nuovi ingressi si materializzeranno soprattutto durante la stagione estiva - evidenzia la Filt - quando, con l’incremento dell’utenza e soprattutto in concomitanza con le ferie dei lavoratori, si creeranno non pochi problemi a coprire i turni di lavoro. Si rischia una vera e propria emergenza con effetti negativi che ricadranno anche sul personale in servizio. Occorrono provvedimenti straordinari per scongiurarli”.

Il sindacato chiede di varare un piano straordinario di assunzioni per cercare di prevenire eventuali criticità. In caso contrario si dice pronto ad avviare una mobilitazione che potrebbe portare i lavoratori ad incrociare le braccia.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia