Boom dei servizi ferroviari che collegano i due continenti, con conseguente crescita del valore economico.

Tra gennaio e marzo, i treni che collegano la Cina all’Europa hanno effettuato 234 viaggi in partenza e in arrivo nella città di Zhengzhou, capitale della provincia Henan.

Il traffico risulta così in crescita del 95% dal 2018. Il carico totale trasportato dai treni ha raggiunto 110.300 tonnellate, con un valore di 763 milioni di dollari, in aumento quindi anche nel valore, segnando un +56,6% e del 12,1%, considerano export ed import rispettivamente.

Le importazioni riguardano principalmente parti di macchinari, ferro e materie prime per produrre l’acciaio, veicoli interi e ricambi auto. Le esportazioni hanno invece coperto 1.300 categorie, tra cui indumenti, parti di macchinari ed elettronica.

Dall’8 aprile, Zhengzhou ha visto il servizio ferroviario di collegamento tra Cina e Europa in aumento: 18 sono stati i viaggi in uscita e 11 quelli in entrata ogni settimana.

Foto Wuhan Asia Europe Logistics

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia