Giornata più di bassi che di alti quella di oggi nelle Borse europee per le aziende che operano nel campo dei trasporti.

Uniche due che chiudono in positivo sono Siemens e Alstom. La prima a Francoforte chiude a 104,54 euro con +0,80 (+0,77%) mentre la seconda a Parigi a 40,76 euro con +0,13 (+0,32%).

Senza alcun guadagno altre due realtà del settore, Jungfraubahn e Newag che chiudono esattamente come ieri a 142,80 franchi svizzeri e 17,20 zloty polacchi.

In negativo tutte le altre con Vossloh che a Francoforte chiude a 42,150 euro con -0,200 (-0,47%), la nostra FNM SpA che chiude invece a Milano a 0,5150 euro con -0,0050 (-0,96%) e PKP Cargo che a Varsavia chiude a 46,80 zloty con -1,15 (-2,40%).

Fanalini di coda Stadler Rail che perde ancora dopo ieri chiudendo in Svizzera a 41,200 franchi con -1,100 (-2,60%) e CAF che a Madrid chiude a 42,550 euro con -1,200 (-2,74%).

Con la borsa di Toronto ancora aperta, Bombardier sta guadagnando l'1,14% dopo aver chiuso ieri a 2,630 dollari canadesi.

I dati riportati hanno ovviamente carattere indicativo; qualsiasi decisione operativa basata su di essi è presa dall'utente autonomamente e a proprio rischio.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia