Trenitalia interviene puntualmente sulla interrogazione della deputata Nardi del PD relativa alla capacità di CAF di manutenere la flotta degli ETR 500.

"La società CAF - scrive la compagnia ferroviaria in una nota - è risultata aggiudicataria a dicembre 2018 del bando di gara europeo pubblicato da Trenitalia per la manutenzione preventiva e correttiva dei treni ETR 500 per un periodo di sei anni, prorogabile per altri sei.

A marzo 2019 Trenitalia ha stipulato il contratto con CAF a seguito della verifica dei requisiti di partecipazione e della mancanza delle cause ostative presentate in un ricorso da Hitachi Rail-Sitav.

Al momento sono in corso le cosiddette verifiche dei "requisiti di esecuzione", al cui esito è legato l'inizio delle attività di CAF. Verifiche che, come tutte le procedure di Trenitalia, sono svolte con la massima attenzione per garantire elevati livelli di sicurezza e del servizio".

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia