Episodio insolito quello accaduto oggi a Modena.

Poco dopo le 15 i Vigili del Fuoco sono stati attivati per una presunta fuoriuscita di liquido infiammabile da un un treno merci di cisterne in transito dalla stazione di Modena.

Secondo alcune fonti, un addetto della stazione avrebbe notato un gocciolamento da un carro in ripartenza, attivando la procedura di sicurezza che prevede il dirottamento del convoglio in area isolata allo scalo merci di Marzaglia.

Come detto, sul posto, sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Modena supportati dai colleghi del nucleo specializzato in sostanze chimiche di Bologna, che hanno effettuato le verifiche del caso senza riscontrare danni alle cisterne e individuando la causa del gocciolamento nell’acqua piovana accumulata sui vagoni.

L'allarme, probabilmente, è scattato anche per la sostanza trasportata, infiammabile, che è utilizzata prevalentemente come additivo per la benzina. Il treno merci è poi potuto ripartire senza alcun problema per la sua destinazione.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia