Le Ferrovie Russe hanno firmato un ordine di 1,1 miliardi di euro per altri 13 treni ad alta velocità Velaro da utilizzare sulla rotta di 650 km Mosca - San Pietroburgo.

I convogli di 10 carrozze saranno forniti da Siemens Mobility e dalla joint venture Ural Locomotives di Siemens e Sinara Group. Il contratto include 30 anni di manutenzione.

L'ordine è stato firmato a margine del Forum economico internazionale di San Pietroburgo. Segue il contratto per un primo otto convogli Velaro che è stato firmato da Siemens e RZD nel 2006, e un ordine di follow-on per altri otto piazzati nel 2011.

"Il fatto che RZD faccia affidamento su Siemens Mobility per la terza volta nell'espansione della sua flotta ad alta velocità riflette le solide prestazioni della nostra piattaforma Velaro, che aumenta il valore in modo sostenibile per l'intero ciclo di vita, migliora l'esperienza dei passeggeri e ottimizza la disponibilità", ha dichiarato il CEO di Siemens Mobility Sabrina Soussan. "Il Velaro ha già dimostrato la sua affidabilità in Russia dopo aver coperto oltre 50 milioni di km di flotta dal 2009".

La variante russa della famiglia Velaro è nota come "Sapsan" (Falco Pellegrino). I convogli a scartamento da 1.520 mm sono progettati per viaggiare alla velocità massima di 250 km/h e a temperature comprese tra -40° C e +40° C.

Foto di Sergey Korovkin 84 - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=33819906

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia