Stadler e le filiali merci di SNCF Group, VFLI e Captrain hanno presentato una nuova generazione di locomotive a sei assi presso il Transport Logistic a Monaco di Baviera il 5 giugno.

Stadler fornisce a VFLI 12 locomotive Euro 4001, con l'operatore francese che assume anche il prototipo di locomotiva elettrica EuroDual.

Stadler e VFLI hanno firmato i contratti di acquisto di 13 locomotive a sei assi nel giugno 2018. Tre locomotive Euro 4001 sono state acquistate direttamente da VFLI e nove sono state acquistate dalla società di leasing Alpha Trains per essere gestite da VFLI.

La locomotiva Euro 4001, erede della Euro 4000, è equipaggiata con ETCS e un motore con potenza nominale di 2,8 MW che soddisfa gli standard sulle emissioni EU Stage 3B.

La locomotiva EuroDual, che Stadler ha utilizzato per la certificazione della piattaforma in Francia e Belgio, prevista nelle prossime settimane, può operare su linee elettrificate a 25kV ca e 1,5kV cc. La locomotiva è inoltre dotata di un motore Stage 3B di 2,8 MW per il funzionamento su linee non elettrificate.

L'operatore di trasporto merci tedesco ITL, una controllata di Captrain Germania, ha ordinato quattro locomotive EuroDual alla fine del 2018. Le locomotive da 120 km/h saranno autorizzate per il funzionamento in Germania, combinando entrambe le linee elettriche elettrificate (15kV 16.7Hz e 25kV 50Hz) e Diesel.

La nuova generazione di locomotive Co-Co sviluppata da Stadler Valencia presenta un sistema di controllo dell'aderenza migliorato e uno sforzo di trazione fino a 500kN.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia