Il 2018 si avvia alla conclusione e Ferrovie.Info ha pensato di riproporvi gli avvenimenti principali dell’anno, senza pretesa di ricordarli tutti.

Gennaio

L’anno si apre purtroppo con una notizia triste, l’incidente di Pioltello che provoca la morte di 3 persone e decine di feriti. I giorni successivi l’incidente sono caratterizzati dal cordoglio ma anche dalla polemica sulle condizioni di sicurezza di molte linee ferroviarie del nostro Paese.

Febbraio

A Febbraio è la compagnia Italo a conquistarsi l’attenzione. Mentre procedono le trattative per la quotazione in Borsa della società, i dirigenti della stessa decidono invece di cambiare strategia e accettano l’offerta di acquisto da parte del fondo americano GIP.
La compagnia si rilancia quindi sul panorama italiano con nuove tratte anche grazie ai nuovi convogli ETR 675 da poco entrati in servizio.
Trenitalia, da parte sua risponde con il tour di presentazione dei due nuovi treni regionali Pop e Rock i cui modelli in scala 1:1 fanno tappa a Roma. Intanto comincia ad affacciarsi sui binari l'ETR 700, il cui futuro è a febbraio ancora incerto e si delineerà solo sul finire del 2018.

 

Nello stesso mese esce dagli stabilimenti Bombardier di Vado Ligure la prima TRAXX DC3 probabilmente destinata a Mercitalia Rail, mentre in Toscana viene presentato il primo Class 802 di Hitachi Rail Italy per Great Western Railway.
Dall’estero, le notizie riguardano la Spagna dove Renfe lancia uno nuovo servizio ad alta velocità low cost sul modello del francese Ouigo, la Svizzera dove le SBB battezzano la nuova Vectron e il Marocco che ordina 30 Prima ad Alstom.

Marzo

A Marzo arriva l’ordine ad Alstom da parte di Trenitalia di 54 treni regionali Pop, e la consegna sempre a Trenitalia del cinquantesimo ETR 400, che dunque non diventerà un treno diagnostico come precedentemente ipotizzato.
Intanto sia la 494 040 che la 494 505 di Bombardier raggiungono il circuito di Velim per le corse prova.

Novità anche in casa Italo, grazie all’arrivo nella flotta della società di altri due Pendolino EVO di Alstom, e per Trenord, dove arriva l’ultimo TSR da Titagarh Firema Adler, il numero 104 che chiude la fornitura.
Sul versante dei treni storici ci sono importanti notizie per due rotabili mitici, il Settebello e il Venice Simplon Orient Express. Se per il primo si prospetta una restaurazione per essere poi utilizzato per viaggi storici, pur con qualche modifica interna importante, il secondo riprenderà a breve il suo itinerario che toccherà anche il nostro Paese.

Per quanto riguarda l’estero, occhi puntati sulla vicina Francia, dove il Governo si appresta a varare la riforma di SNCF e manifesta l’intenzione di ordinare ad Alstom 100 convogli TGV di nuova generazione, sulla Svizzera dove le FFS annunciano l'entrata in servizio dei nuovi treni Bipiano di Bombardier  e sulla Polonia con l'acquisto di nuovi treni ELF2 di Pesa destinati al servizio regionale.

Novità anche dall’Austria con l'arrivo della prima Vectron 1293 delle ÖBB e dalla Germania con l'annuncio dell'arrivo dei primi treni di FlixTrain, la presentazione della locomotiva Smartron di Siemens e la fornitura da parte di Alstom di 25 treni regionali Coradia Lint.

Aprile

Il mese si apre con un Regionale che svia sulla linea Savona - Torino, fortunatamente senza conseguenze per i viaggiatori ma solo sulla tratta ferroviaria. 
Nel mese, prima uscita per una E.403 in livrea Intercity Giorno, e per il nuovo treno regionale Rock di Trenitalia presentato a Pistoia, mentre procedono i lavori sugli ETR 700 ex Fyra V250, con un esemplare che effettua corse prova sulla Roma - Napoli AV.
Arriva poi come indiscrezione solo in seguito confermata, l’arrivo del servizio Mercitalia Fast con cui le merci viaggeranno ad alta velocità.
Intanto la fine per i Caimano si avvicina sempre più velocemente, con altre unità che viaggiano verso la fiamma ossidrica.

Per quanto riguarda la società privata ferroviaria Italo si formalizza il passaggio di proprietà al fondo americano GIP, e l'aumento degli ETR 675 in servizio.
Le notizie dall’estero arrivano dalla Bulgaria, dove BDZ Holding annunciano l'acquisto di nuove automotrici, dalla Germania con l'arrivo di nuovi Coradia di Alstom, e dalla Francia dove sempre Alstom si aggiudica la fornitura di 32 Citadis Dualis per Île-de-France Mobilités e SNCF.

Maggio

Maggio è il mese sia del grave incidente ferroviario di Caluso, costato la vita al macchinista del treno coinvolto e a un’altra persona, che di un incidente fortunatamente meno grave a Genova; i due episodi riportano alla ribalta il tema della sicurezza sui binari.
Intanto nuovi mezzi si preparano a entrare in servizio, in particolare i due treni regionali di Trenitalia, il Pop che prosegue il suo tour di presentazione a Palermo e il Rock che effettua le prime corse prova a Velim. Proseguono per contro le demolizioni da parte di Trenitalia, di materiale ritenuto ormai obsoleto, nel mese ci lasciano alcuni Tigre.

Dopo tanto tempo, a maggio partono finalmente in Calabria i lavori di elettrificazione della linea Jonica, mentre giungono novità per Italo, con la consegna di un altro ETR 675, e per FSE con il nuovo ETR 322 che dovrebbe entrare in servizio entro il 2019.
Le notizie dall’estero arrivano dalla Serbia con Srbija Kargo che acquista otto Vectron Siemens e dalla Germania, con un grave incidente che accade in Baviera.

Giugno

A giugno l’ETR 700, dopo aver lascito la Toscana arriva in Umbria con livrea ancora in via di definizione per proseguire le corse prova propedeutiche all’entrata in servizio.
Anche un altro rotabile nuovo, il Rock n.02 fa la sua prima uscita dagli stabilimenti di fabbricazione della Hitachi Rail di Pistoia, diretto a Velim per i test prova.
Corse prova anche per l’ETR 485 n.36 rimasto fermo sei anni, dopo l’incidente in cui è rimasto coinvolto con la cui riconsegna si chiude l’esperienza delle OGR di Bologna.
Intanto LocoItalia acquista 4 Vectron e 4 TRAXX, mentre Bombardier presenta ufficialmente la nuova TRAXX DC3.

 

Perseguono poi inesorabilmente le demolizioni, che questo mese hanno riguardato le ALe 724 e alcune E.444R, le ALe 841 e le carrozze Pilota Gallinari, le Diesel D.445, altri 4 locomotori Tigre ma soprattutto un elettrotreno che ha segnato un punto di svolta nella storia delle Ferrovie italiane l’ETR 450 n.07.

Il tutto mentre TFT accantona definitivamente i sui tre E.626 ancora sporadicamente utilizzati sulla rete sociale.

 

Sul versante del materiale storico, infine, la buona notizia è che dopo il restauro, la splendida E.656.001 torna finalmente operativa nel parco rotabili della Fondazione FS Italiane.
Le notizie dall'estero arrivano dalla Germania dove Siemens ha presentato il rendering del nuovo treno AV Velaro Novo, e dalla Svizzera dove Stadler e SOB presentano il nuovo Traverso.

Luglio

A luglio, il Rock durante le corse prova sul circuito di Velim, viene colpito da un albero caduto per una forte tempesta, mentre alla Alstom di Savigliano viene svelato il primo Pop dopo tanti disegni e dopo che la maquette ha fatto ormai il giro del Paese.
Intanto Trenitalia assegna una commessa di 135 convogli regionali sempre Rock a Hitachi Rail Italy ed entra in servizio la 189.822 bianca di DB Cargo Italia.

Le notizie dall’estero arrivano dalla Turchia, con un grave incidente, dalla Germania dove il Coradia iLint di Alstom è il primo treno passeggeri a idrogeno del mondo omologato, dalla Svizzera dove il treno Giruno prosegue i suoi test prova sconfinando in Austria e dal Marocco dove prende piede lo sviluppo dell'Alta Velocità.

Agosto

Ad agosto il Pop di Trenitalia lascia per la prima volta gli stabilimenti di produzione della Alstom per dirigersi verso il circuito di Velim dove effettuerà le corse prova propedeutiche all’entrata in servizio, mentre il Rock dopo aver provato sul medesimo circuito, continua i suoi test sui binari del nostro Paese. Anche gli ETR 700 si preparano a prendere servizio, anche se molti convogli si trovano a Pistoia per ricevere i nuovi allestimenti.

Arrivano da Vicenza e Bologna anche le prime immagini dell’ETR 500 di Mercitalia Fast, il treno che da dicembre correrà per il trasporto di collettame, mentre Italo espande la sua flotta grazie all’ordine ad Alstom di 5 nuovi Pendolino EVO.



Settembre

Settembre è il mese di InnoTrans, la manifestazione fieristica che si tiene ogni due anni a Berlino. Per Trenitalia è l’occasione di far conoscere i due nuovi treni regionali Pop e Rock, mente continuano i test prova dei due convogli, propedeutici all’entrata in servizio prevista per il 2019.
A InnoTrans poi la francese Alstom porta l’Avelia Horizon, la svizzera Stadler il nuovo FLIRT, e la nuova locomotiva bimodale EuroDual, la canadese Bombardier presenta il Talent 3, mentre il consorzio formato dalla Stadler e dalla tedesca Siemens propone il primo dei convogli destinati alla S-Bahn.

 

Tornando al nostro Paese, nel mese sono inviati alla demolizione l'ETR 450 n.13 di Reggio Calabria e una E.656, Gruppo per il quale il declino è sempre più prossimo.

Le notizie dall’estero arrivano dalla Germania dove entrano in servizio i primi treni a idrogeno e dove Bombardier presenta il nuovo Talent 3 a batteria, dall’Austria dove Siemens presenta con ÖBB il CityJet Eco a corrente e batterie, e dalla Grecia dove l'ETR 485 in "prestito" a TrainOSE con marchi e loghi della compagnia greca viene presentato a Salonicco a stampa e autorità e stabilisce il nuovo record di velocità ellenico.
Settembre è anche il mese del fermodellismo col Model Expo Novegro 2018, al quale come sempre ormai da anni, Ferrovie.Info ha partecipato, dando in esclusiva le tante novità del settore.

Ottobre

Ottobre è il mese della prima uscita dell’ETR 500 di Mercitalia Fast che desta la curiosità di appassionati e addetti ai lavori, e delle corse prova del Rock sui binari al confine tra Lazio e Umbria.
Sempre a ottobre svia un treno merci Captrain fra Chiavari e Santa Margherita Ligure, sulla linea La Spezia – Genova. Non accade nulla di grave, ma il poco che succede è sufficiente per riaprire il dibattito sulla opportunità del trasporto di sostanze pericolose via ferrovia, con commenti spesso fuori luogo da parte della stampa generalista e dei non addetti ai lavori.

Le notizie dall’estero arrivano dalla Germania con un incendio sviluppatosi su un ICE che viene per buona parte distrutto, dall'Austria dove viene messa in servizio da ÖBB la 1016 020 con livrea dedicata Klimalok, dal Marocco con un tragico incidente che coinvolge due TAF provocando numerosi morti, e dal Giappone dove si prospetta un nuovo treno dedicato a Hello Kitty.

 

Novembre

Novembre si apre con la presentazione ufficiale e il primo viaggio dell’ETR 500 M 01 di Mercitalia Fast.
Viene poi presentato il nuovo orario del 2019 e in questo contesto circolano le prime indiscrezioni sull’ETR 700, secondo le quali il convoglio sarà un Frecciargento, mentre il treno effettua corse prova tra Milano e Bologna.

Intanto, se arriva sui binari del nostro Paese la prima E.414 in livrea Intercity Giorno, e viene consegnata a InRail la prima locomotiva 191 Vectron Last Mile, sul fronte delle demolizioni ci lascia l’ETR 450 n.11.
Per le notizie dall’estero, in Marocco, anche grazie ai convogli francesi, parte l’alta velocità.

 

Dicembre

A dicembre nasce Mercitalia Maintenance società del Polo Mercitalia dedicata alla manutenzione e revisione di carri ferroviari destinati al trasporto delle merci, intanto il primo Frecciarossa 1000 proveniente da Venezia arriva nella stazione di Fiumicino Aeroporto, e un treno dello stesso segmento raggiunge il Salento.
Nel frattempo, ancora corse prova per l'ETR 700 tra Milano e Ancona mentre la nuova livrea di TFT raggiunge anche i Minuetto.

A dicembre tanti i rotabili che ci lasciano: alcune Piano Ribassato e alcune vecchie automotrici, e poi ancora la E.424.290, l’ETR 450 n.15, l’ETR 450 n.01, alcune E.656 ma anche ALe 801 e rimorchi.
Le notizie dall’estero riguardano invece la Serbia con il terribile scontro tra un treno e un autobus, e la Turchia, con una collisione tra un treno e un mezzo fermo in linea e la Germania dove invece Siemens presenta il Mireo.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia