Domenica 7 luglio appuntamento a bordo delle antiche carrozze centoporte degli anni ’30, trainate da locomotiva a vapore, alla scoperta della Valcellina.

Un appuntamento imperdibile per gli amanti della natura e delle bellezze paesaggistiche di questa parte di territorio della regione Friuli Venezia Giulia: partenza 08.57 dalla stazione di Treviso con fermate a Conegliano (09.19), Sacile (09.48), Aviano (10.31) e arrivo a Montereale Valcellina alle 10.55.

Due gli itinerari da scegliere. Un percorso escursionistico ad anello per chi ama scoprire il territorio camminando con visita agli affreschi cinquecenteschi del Calderari, nella Chiesa di San Rocco e al Museo archeologico, piccola e curatissima perla dove sono custoditi reperti degli insediamenti più antichi di Montereale.

L’ingresso al Museo e le visite guidate sono gratuite presentando il biglietto del treno.

Il secondo percorso prevede una visita al Museo archeologico la mattina e, dopo pranzo, al museo dell’ex Centrale idroelettrica “Antonio Pitter” di Malnisio, con la possibilità di arrivare a piedi attraverso il sentiero Cjasarile, percorrendo la via delle acque lungo il canale che alimentava la centrale. In entrambi i casi la prenotazione degli itinerari si potrà fare direttamente a bordo treno. Il ritorno da Montereale Valcellina sarà alle 17.00, con arrivo a Treviso Centrale alle 18.50.

I biglietti per viaggiare sono in vendita nelle biglietterie e self service di stazione, agenzie di viaggio abilitate e su trenitalia.com al costo di 15 euro per gli adulti e 7,5 euro per i ragazzi.
Sarà possibile acquistarli anche a bordo treno, senza alcuna maggiorazione di prezzo, in relazione alla disponibilità dei posti a sedere.

Il programma completo dei viaggi in treno storico della Fondazione è disponibile su fondazionefs.it e sulla pagina ufficiale di Facebook. La Fondazione FS italiane è anche su Instagram.

Foto 2 Fondazione FS Italiane

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia