Il 30 maggio 1999 chiude la sua carriera commerciale un elettrotreno storico.

Con un convoglio charter che parte da Terni, porta per l'ultima volta dei viaggiatori l'ETR 242, l'ultimo vero ETR di prima generazione, ancora di sola prima classe e ad alta velocità.

Giunto il giorno prima da Ancona, il treno raccoglie i primi partecipanti nella stazione umbra e successivamente ferma a Roma Tiburtina dove prende altri viaggiatori, tra i quali, ovviamente, non potevamo mancare anche noi.

La sua destinazione è il Museo di Pietrarsa, dove giunge dopo aver superato Napoli percorrendo la via Formia.

Dopo aver permesso al suo carico di umanità di vedere i mezzi dislocati nel museo nazionale, l'ETR 242 fa ritorno effettuando il percorso inverso, da Pietrarsa a Roma Tiburtina e quindi a Terni.

Purtroppo il suo tempo è però giunto al termine, motivo per il quale il giorno successivo, il 31 maggio 1999, raggiunge Ancona dove viene accantonato definitivamente.

In questo impianto, sfortunatamente, viene lasciato abbandonato per lunghissimo tempo diventando casa di senzatetto che arrivano addirittura a dare accidentalmente fuoco ad una vettura devastandone gli interni. Quel che non fanno i clochard lo fanno gli agenti atmosferici, che aggrediscono le lamiere arrugginendole e facendole marcire.

Il treno sosta all'aperto nel piazzale della stazione marchigiana per ben 12 anni, quando nel giugno 2011 viene ordinata la sua demolizione, con una scelta che definire sbagliata è un eufemismo.

Si conclude così amaramente l'epopea di uno dei convogli più belli delle Ferrovie dello Stato, con una storia iniziata alla Breda di Sesto San Giovanni nell'ottobre 1936 quando fu consegnato come ETR 205 e proseguita nel novembre del 1960 con la trasformazione in ETR 224, fino alla definitiva modifica in ETR 242 avvenuta nel 1986.

Il treno verrà tagliato alla Bilfinger Berger nonostante numerose richieste di preservarlo come convoglio d'epoca e con esso se ne va un pezzo della nostra Storia ferroviaria.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia