La storica motrice “Reggio Emilia” numero 92, così definita perché costruita dalle Officine Meccaniche Reggiane, ha “sfilato” sabato mattina lungo i binari del tram del centro di Limbiate partendo dal deposito di Varedo, fino alla fermata tranviaria del Municipio di via Monte Bianco.

La motrice, autentico gioiello d’epoca con interni in legno, ha stazionato davanti al Palazzo Comunale per celebrare l’anniversario dei 100 anni della fermata Limbiate-Ospedale di Mombello, capolinea storico della tratta Varedo-Mombello, inaugurata il giorno 1 febbraio 1920 come estensione della tranvia Milano-Mombello, un progetto lanciato dalla società “Edison” a partire dal 1915 e ultimato dalla “Stel”, Società Trazione Elettrica Lombarda, esattamente un secolo fa.

Il centenario del tram e della sua prima fermata al capolinea della tranvia Varedo-Mombello sono stati ricordati dalle testimonianze di alcuni esponenti del Gruppo Storico ATM, e dalle parole del sindaco Antonio Romeo che ha anche fatto un annuncio importante.

Il futuro della linea sembra infatti roseo visto che arriva il progetto di riqualificazione della tranvia.

Regione Lombardia ha infatti finanziato l’acquisto dei nuovi tram di cui si sta occupando ATM, vetture bidirezionali e accoppiabili, per garantire maggiore capacità nelle ore di punta. La linea attutale sarà ricostruita con tratti a doppio binario e tratti a binario unico protetti da semafori, e verrà in parte portata a centro strada per evitare interferenze con i passi carrabili.

Foto di Luca Faggi

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia