Che l'Italia sia nel mirino di FlixTrain si sa da tempo, ora però si iniziano ad avanzare delle ipotesi sui possibili collegamenti nazionali.

Va detto che non c'è alcun tipo di comunicazione ufficiale, eppure qualche rumors inizia a circolare, per quanto vada preso come tale.

Le tratte sulle quali sembrerebbe più probabile un interessamento da parte della ditta tedesca potrebbero essere tre, la Torino - Venezia, la Roma - Venezia e la Roma - Reggio Calabria. Analizziamole, tanto per...

Le ragioni che fanno propendere verso queste rotte sono molteplici. La Torino - Venezia è una linea molto trafficata ma che ha ancora dei margini di potenzialità. Tra l'altro attraversa numerose importanti e popolate città, non sempre servite capillarmente dagli attuali collegamenti o servite solo da Frecce e Regionali, per cui potrebbe avere un ritorno importante per la ditta e una grande utilità per i viaggiatori.

Discorso analogo può essere fatto per la Roma - Venezia. In questo caso ci si andrebbe a confrontare con altre importanti realtà non sempre particolarmente interessate dal traffico attuale, coprendo anche percorsi che sono attualmente appannaggio quasi esclusivo delle Frecce.

Insomma si potrebbe non solo effettuare servizi anche tra località spesso messe in secondo piano (pensiamo a Orte o a Prato, tanto per dirne due), ma anche permettere ai viaggiatori di spostarsi tra località ora coperte quasi esclusivamente o dalle Frecce o da regionali con cambio (pensiamo ad esempio a chi vuole viaggiare tra Firenze e Bologna).

Diverso il discorso tra Roma e Reggio Calabria, per il quale si insisterebbe, invece, su una tratta molto gradita dai viaggiatori, ben coperta ma ancora con diversi margini di crescita, offrendo una possibilità in più che attualmente non viene messa a disposizione da altri gestori se non da quello nazionale.

Tutto bene dunque? Non proprio, perché se tanto ci dà tanto, il modus operandi di FlixTrain in Germania verrebbe riproposto anche nel nostro Paese, con tracce che potrebbero essere piuttosto lunghe per quanto economicamente convenienti.

Il paragone, quando possibile, vale la pena farlo con gli Intercity visto che il segmento di FlixTrain si avvicinerebbe ovviamente più a quello che alle Frecce.

Si ipotizzano tra le 5 ore e mezza e le 6 ore e mezza, a seconda delle fermate, per la Torino - Venezia a fronte di 3 e mezza di una Freccia, tra le 7 e le 8 ore e mezza sempre a seconda delle fermate per un Roma - Venezia a fronte di 5 ore 46 di un Intercity e percorrenza medesima anche per il Roma - Reggio Calabria con tempi in questo caso vicini agli attuali.

Inutile dire che è ipotizzabile che si ripeta almeno all'inizio quanto già visto con NTV, con la possibilità, quindi, che i treni arrivino e partano da stazioni secondarie e non da quelle principali, sulla scia di quanto si vede, ad esempio, con le compagnie aeree low cost.

Prima di concludere vale la pena sottolineare ancora una volta che quanto appena scritto non è assolutamente ufficiale e deve essere preso come puramente indicativo.

Ferrovie.Info ha del resto contattato FlixTrain per avere una conferma o una smentita sull'argomento. 

La compagnia ci dice che "FlixMobility è sempre alla ricerca di nuove opportunità di sviluppo. Il successo di FlixTrain in Germania, ha inoltre evidenziato la richiesta da parte degli utenti di servizi ferroviari convenienti e comodi nonchè di una rete ferroviaria completa perfettamente integrata con quella di autobus.
L’Italia così come altri Paesi Europei potrebbe essere un potenziale mercato ma siamo ancora nella fase iniziale di valutazione dei requisiti e delle possibilità.
Qualsiasi decisione concreta di lanciare FlixTrain in Italia avverrà solo dopo tali verifiche. Nel frattempo, il nostro core business rimangono i collegamenti in autobus a lunga percorrenza e la nostra priorità continuerà ad essere quella di espandere e migliorare la nostra rete di autobus arrivando a collegare sempre più centri, grandi e piccoli, a livello nazionale e con l’estero". 

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia