Arriva la gara (anche) per i treni regionali da 200 km/h per Trenitalia.

Essa è finalizzata all’istituzione di due distinti accordi quadro, ciascuno con singolo operatore economico, aventi ad oggetto la fornitura a nuovo di convogli a trazione elettrica per il servizio commerciale regionale.

Il primo lotto prevede la fornitura a nuovo di convogli a media capacità di tipo bidirezionale, a trazione elettrica, monopiano, composizione bloccata, potenza distribuita (EMU) e velocità massima pari a 160 km/h, da utilizzarsi per il servizio di trasporto passeggeri regionale su linee convenzionali a 3 kV in corrente continua dell’infrastruttura ferroviaria nazionale.

La quantità stimata per l’intera durata dell’Accordo Quadro relativo al lotto 1 è pari a n. 150 convogli; la quantità minima garantita del lotto 1 è pari a n. 38 convogli, di cui n. 19 ordinati contestualmente alla stipula dell’accordo quadro.

Le opzioni prevedono Full Service manutentivo integrato di I e II livello per 15 (quindici) anni, prorogabile fino ad ulteriori 10 (dieci) anni e servizio di logistica dei materiali di ricambio per la manutenzione programmata e correttiva post-garanzia per un periodo complessivo di 23 (ventitre) anni. Il valore del lotto è di 1.071.600.000,00 Euro.

Il secondo lotto prevede la fornitura a nuovo di convogli ad alta capacità di tipo bidirezionale, a trazione elettrica, monopiano, composizione bloccata, potenza distribuita (EMU) e velocità massima pari a 200 km/h, da utilizzarsi per il servizio di trasporto passeggeri regionale su linee convenzionali a 3 kV in corrente continua dell’infrastruttura ferroviaria nazionale.

La quantità stimata per l’intera durata dell’accordo quadro relativo al lotto 2 è pari a n. 100 convogli; la quantità minima garantita del lotto 2 è pari a n. 22 convogli, ordinati contestualmente alla stipula dell’accordo quadro.

In questo caso le opzioni prevedono Full Service manutentivo integrato di I e II livello per 15 (quindici) anni, prorogabile fino ad ulteriori 10 (dieci) anni e 2) servizio di logistica dei materiali di ricambio per la manutenzione programmata e correttiva post-garanzia per un periodo complessivo di 23 (ventitre) anni. Il valore del lotto è di 1.621.600.000,00 Euro.

Alla luce di quanto previsto dal capitolato, i treni da 200 km/h saranno verosimilmente utilizzati in Direttissima Roma - Firenze per i regionali di collegamento tra le due città.

Le fotografie a corredo, per ovvie ragioni, sono puramente indicative.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia